Il Master in Tecniche di Procreazione Medicalmente Assistita e Scienze della Riproduzione umana fornisce le competenze di base in ambito clinico, laboratoristico, embriologico e genetico sui percorsi di procreazione medicalmente assistita: diagnosi e trattamento dell’infertilità femminile e maschile, protocolli di stimolazione ovarica, counselling psicologico della coppia infertile, selezione dei gameti per la PMA eterologa.
Il percorso formativo tratta i temi di counselling per la fertilità e la tutela della salute riproduttiva, percorso diagnostico-terapeutico dell’infertilità, preservazione della fertilità, social freezing, supporto psicologico della coppia infertile e della paziente oncologica, PMA eterologa, diagnosi genetica preimpianto, prelievo del tessuto ovarico e trapianto di utero.
Le competenze acquisite durante il Master consentono al discente di avere le conoscenze di base per intraprendere un percorso formativo (come previsto dalla legislazione vigente) presso una Unità di PMA e/o un laboratorio di embriologia.

I contenuti formativi del Master in Tecniche di Procreazione Medicalmente Assistita e Scienze della Riproduzione umana prevedono diagnostica dell’infertilità femminile e maschile, gestione delle terapie mediche nel percorso della cura dell’infertilità, terapie chirurgiche per l’infertilità, protocolli di stimolazione ovarica, preparazione ed analisi del liquido seminale, tecniche di fecondazione in vitro e di congelamento di gameti ed embrioni, counselling psicologico della coppia infertile, selezione dei gameti e matching con la coppia per la PMA eterologa.

Destinatari del Master in Tecniche di Procreazione Medicalmente Assistita e Scienze della Riproduzione umana sono medici, biologi, embriologi con background di conoscenza di base di anatomia e fisiologia.

Il discente acquisisce competenze di base riguardo i percorsi clinici diagnostico-terapeutici della procreazione medicalmente assistita di I, II e III livello e in particolare il percorso diagnostico dell’infertilità di coppia, la stimolazione ovarica finalizzata a un trattamento di PMA, l’analisi del liquido seminale e la preparazione del seminale ai fini di un trattamento di PMA, la valutazione ovocitaria post pick up, l’inseminazione intrauterina, la valutazione embrionaria (grading e staging).

Il Master porta all’acquisizione di conoscenze di base sulle metodiche più recenti previste per il prelievo ovocitario, la fecondazione in vitro e l’iniezione intracitoplasmatica degli spermatozoi, l’embriotransfer, il congelamento di ovociti, embrioni e tessuti.

Il discente può inoltre acquisire competenze di base di seminologia, tecniche di manipolazione e crioconservazione dei gameti, preservazione della fertilità, nonché riguardo le più moderne metodiche di laboratorio in ambito di PMA.

Le conoscenze acquisite consentono al discente di approcciarsi ad un percorso formativo presso una Unità di PMA e/o un laboratorio di embriologia.

Il Master in Tecniche di Procreazione Medicalmente Assistita e Scienze della Riproduzione umana prevede i seguenti insegnamenti:

TECNICHE DI PMA DI I, II, III LIVELLO

  • Stimolazione ovarica controllata. Inseminazioni intrauterine: indicazioni, modalità di preparazione della paziente, esecuzione della tecnica.
  • Fecondazione assistita: indicazioni, modalità di preparazione della paziente, esecuzione della tecnica.
  • Criopreservazione ovocitaria e social freezing.
  • Fecondazione eterologa.
  • Tecniche di trasferimento embrionario.

ENDOMETRIOSI, PATOLOGIA TUBARICA E INFERTILITÀ

  • Infertilità nell’endometriosi pelvica.
  • Outcome riproduttivo post chirurgia; PMA e chirurgia.
  • Ruolo della patologia tubarica nell’infertilità.

RUOLO DELL’ECOGRAFIA NELLA PMA

  • Ruolo dell’ecografia nella diagnosi di patologie correlate all’infertilità e nel monitoraggio follicolare.

MIOMI E INFERTILITÀ

  • Ruolo della patologia miometriale nell’infertilità e outcome riproduttivo post chirurgia.

RUOLO DELL’ISTEROSCOPIA NELLA PMA

  • Ruolo dell’isteroscopia nel percorso diagnostico-terapeutico dell’infertilità di coppia.

MEDICINA LEGALE

  • Aspetti medico legali nel percorso di PMA.

PERCORSO DIAGNOSTICO TERAPEUTICO NELL’INFERTILITÀ MASCHILE

  • Indagini diagnostiche di I e II livello nell’infertilità maschile.
  • Trattamento medico dell’infertilità maschile.

SONOISTEROSALPINGOGRAFIA

  • Ruolo della SHG nella diagnosi della patologia uterina e tubarica.

RUOLO DELLA TIROIDE NELL’INFERTILITÀ

  • Patologie tiroidee e loro coinvolgimento nel funzionamento del sistema riproduttivo e nelle prime fasi dell’impianto.

PCOS ED INFERTILITÀ

  • Patogenesi, diagnosi e terapia medica della PCOS.

SINDROME DA IPERSTIMOLAZIONE OVARICA

  • Patogenesi, diagnosi, terapia e prevenzione della OHSS.

PRESERVAZIONE DELLA FERTILITÀ

  • Indicazioni, obiettivi, tecniche di preservazione della fertilità femminile.

IL PRELIEVO DEGLI OVOCITI E L’EMBRIO TRANSFER

  • Tecniche di prelievo degli ovociti e di trasferimento embrionario.

LA PRESERVAZIONE DELLA FERTILITÀ: PUNTO DI VISTA DELL’ONCOLOGO

  • Neoplasie con impatto sulla fertilità: counselling oncologico e selezione della paziente candidata alla preservazione della fertilità.

IL PROCESSO COMPLESSIVO DELLA PMA

  • Indicatori di qualità nel percorso laboratoristico di un centro di PMA.
  • Nuovi parametri per la valutazione della qualità embrionaria.

IL COUNSELLING E IL PERCORSO PSICOLOGICO DELLA COPPIA INFERTILE

  • Metodiche di counselling e di approccio psicologico della coppia infertile.
  • Valutazione delle risorse del singolo e della coppia.
  • Supporto psicologico durante i trattamenti.

ETÀ E FERTILITÀ

  • Riserva ovarica e fertilità parametri che influenzano la riserva ovarica.

LA LEGISLAZIONE CHE REGOLAMENTA LA PMA

  • Nozioni e conoscenze in ambito legale ed istituzionale alla base delle competenze di chi presta il proprio servizio come sanitario in un centro di procreazione medicalmente assistita.

Durante il Master i discenti hanno la possibilità di udire relatori di fama nazionale e internazionale e di interagire con loro. Inoltre, durante il tirocinio è possibile partecipare live alle attività quotidiane del Centro di PMA sia cliniche (partecipazione live a consulenze per infertilità e oncofertilità, esami diagnostici quali valutazione ecografica della riserva ovarica, monitoraggio follicolare, sonoisterosalpingografia, isteroscopie diagnostiche e trattamenti di procreazione assistita di I, II/III livello) sia laboratoristiche (partecipazione live ad analisi e preparazione del seminale ai fini di un trattamento di PMA, a valutazione ovocitaria post pick up, a tecniche di FIVET ed ICSI e a valutazione embrionaria).

Informazioni

Salute, ambiente e territorio
25/09/2023
70%
5
18
€ 2.022,50
€ 1.200,00
Per i titoli d'accesso, fare riferimento all'avviso di selezione 22/23
Ottieni la brochure
Trattamento dei dati personali*

FAQ

La didattica sarà telematica con piattaforma Zoom.

È prevista la frequenza presso l’UOSD di Procreazione Medicalmente Assistita: ambulatori, sala operatoria, attività di counselling, laboratorio di embriologia, laboratorio di seminologia.

Il Master prevede una frequenza obbligatoria di almeno il 50% delle attività, organizzata nel modo seguente:

  • 3 giorni di lezione alla settimana per 1 volta al mese da Novembre a Settembre (le lezioni saranno effettuate con modalità telematica)
  • Frequenza presso l’UOSD di Procreazione Medicalmente Assistita: ambulatori, sala operatoria, attività di counselling, laboratorio di embriologia, laboratorio di seminologia
  • Produzione di un project work