Il Corso in Odontoiatria ospedaliera e in ricerca clinica fornisce agli iscritti gli strumenti e le conoscenze necessarie per operare nelle strutture del Sistema Sanitario Nazionale. Il corsista acquisisce la capacità di interpretare ed eseguire correttamente i target aziendali, regionali e nazionali in tema di sanità, nonché affrontare le problematiche connesse all’erogazione delle terapie odontoiatriche eseguibili nell’ambiente pubblico, con particolare attenzione riguardo agli attuali LEA di Odontoiatria. Apprende, inoltre, come eseguire il lavoro di equipe interfacciandosi con i gruppi di lavoro e di studio di tutte le diverse specialità in campo odontoiatrico. Uno degli obiettivi è rendere consapevole il corsista di come la ricerca scientifica si debba integrare nei percorsi assistenziali al fine di migliorare l’efficienza dei protocolli di intervento e renderli appropriati dal punto di vista dei risultati e del rapporto costi/beneficio.

Il Corso in Odontoiatria ospedaliera e in ricerca clinica, attraverso l’attività assistenziale in ambulatorio, prepara l’odontoiatra a divenire esperto del lavoro di equipe e in grado di relazionarsi con i professionisti delle diverse branche odontoiatriche (protesi, implantologia, chirurgia, parodontologia, conservativa, anestesia, ortodonzia e odontoiatria pediatrica) comprendendo le dinamiche della gestione ospedaliera a esse connesse.

Il Corso in Odontoiatria ospedaliera e in ricerca clinica si rivolge agli odontoiatri che sono in grado di gestire l’attività odontoiatrica nell’ambito del servizio sanitario pubblico, apprendendo le diverse modalità di erogazione delle molteplici specialità dell’odontoiatria all’interno del sistema sanitario regionale/nazionale.

Gli sbocchi professionali sono rappresentati da una maggiore conoscenza del servizio sanitario pubblico, sia nell’ottica di una collaborazione ambulatoriale fra privato e struttura pubblica come di formazione culturale-amministrativa per chi ambisce all’accesso nel servizio sanitario nazionale.

Il Corso in Odontoiatria ospedaliera e in ricerca clinica prepara in materia di:

CLINICA ODONTOIATRICA

  • Gestione del paziente con malattie sistemiche
  • Clinica delle stomatiti e delle affezioni dei tessuti duri

PROTESI

  • Protesi fissa su dentatura naturale e su impianti
  • Protesi adesiva
  • Protesi mobile parziale e totale

IMPLANTOLOGIA CHIRURGICA ORALE

  • Impianti a osteointegrazione
  • Carico immediato e ritardato
  • Principi di rigenerazione ossea
  • Chirurgia orale ambulatoriale
  • Trattamento delle perimplantiti

PARODONTOLOGIA

  • La preparazione parodontale non chirurgica
  • Indicazioni e procedure di chirurgia parodontale
  • La mucogengivale e la resettiva
  • Rigenerazione parodontale

ODONTOIATRIA CONSERVATIVA

• Materiale e tecniche conservative

• L’endodonzia e la ricostruzione della corona del dente

• Procedure adesive in conservativa

ANESTESIA ODONTOIATRICA

  • Analisi dello stato generale del paziente
  • Classificazione ASA
  • La preparazione anestesiologica
  • La presedazione
  • Sedazione cosciente anestesiologica
  • L’anestesia generale in odontoiatria

ORTODONZIA

  • La diagnosi ortodontica
  • Tecniche ortodontiche tradizionali
  • L’ortodonzia linguale
  • L’ortodonzia prechirurgica

ODONTOIATRIA PEDIATRICA

  • L’approccio al paziente pediatrico
  • Tecniche e materiali in endodonzia e conservativa in età pediatrica
  • La prevenzione della carie e delle malocclusioni
  • Ortodonzia intercettiva

Informazioni

Salute, ambiente e territorio
30/09/2023
70%
5
40
€ 543,00
Per i titoli d'accesso, fare riferimento all'avviso di selezione 22/23
Ottieni la brochure
Trattamento dei dati personali*

FAQ

La frequenza di tirocinio è in relazione alla specialità selezionata dallo studente in accordo con il docente di riferimento prescelto.

Sì, anche i neolaureati possono iscriversi al corso di perfezionamento in odontoiatria ospedaliera.

La frequenza prevede almeno un giorno a settimana di frequenza in Clinica nella specialità prescelta con una frequenza obbligatoria al 70%.