Il Master in Valutazione, formazione e sviluppo delle risorse umane si propone di formare specialisti nella direzione e gestione delle risorse umane, in grado di intervenire sulla persona e sulle organizzazioni negli ambiti della valutazione, della formazione e dello sviluppo nella prospettiva dell’efficienza/efficacia organizzativa, della prevenzione del rischio e della tutela della salute e della sicurezza, sia sotto il profilo psicologico sia sotto quelli giuridico-economico, medico ed etico-deontologico.
La persona, infatti, è fattore centrale di produzione e nel contempo destinataria di ogni cura da parte dell’organizzazione affinché venga tutelata e valorizzata. Questa impostazione, in linea con le più recenti normative europee e nazionali, determina anche una sempre maggiore complessità e articolazione degli spazi professionali nell’ambito delle risorse umane.

Il Master in Valutazione, formazione e sviluppo delle risorse umane, sviluppando le conoscenze e le esperienze fornite – ampie e diversificate – nei diversi percorsi formativi e nei contesti lavorativi delle e dei discenti, le traduce in specifiche competenze professionali, utili per operare nel settore della direzione, gestione e sviluppo delle risorse umane, e in particolare negli uffici del personale, negli ambiti della valutazione, della formazione e dello sviluppo, della prevenzione del rischio lavoro-correlato e della tutela della salute e della sicurezza.

Il Master in Valutazione, formazione e sviluppo delle risorse umane permette di trovare inserimento in organizzazioni pubbliche e private, produttive e di servizi, profit e non profit, con funzioni di responsabilità o di collaborazione di elevato profilo o in qualità di liberi professionisti.

Il Master in Valutazione, formazione e sviluppo delle risorse umane prevede le seguenti aree tematiche e lo svolgimento dei relativi insegnamenti:

AREA 1 – VALUTAZIONE, SELEZIONE, DIAGNOSI ORGANIZZATIVA, PREVENZIONE DEL RISCHIO E INTERVENTI

  • Teoria e tecniche di valutazione
  • Teorie e tecniche dei test e psicometria
  • Psicologia e mondo del lavoro
  • Etica e responsabilità nelle organizzazioni
  • La gestione delle risorse umane nella Pubblica Amministrazione
  • Benessere organizzativo e valutazione dello stress lavoro-correlato
  • Modelli organizzativi, di gestione e controllo ai sensi del D.Lgs. 231/2001
  • Aspetti preventivi e di intervento per i rischi lavoro-correlati

AREA 2 – FORMAZIONE, APPRENDIMENTO, ORIENTAMENTO E SVILUPPO PROFESSIONALE

  • Teorie e tecniche della formazione
  • Lavoro di gruppo e gruppo di lavoro: il team management
  • Teoria e applicazione della learning organization
  • Diversity management, orientamento e consulenza

AREA 3 – ASPETTI GIURIDICI ED ECONOMICI NELL’ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO, GARANZIA E TUTELA DELLA SALUTE

  • Aspetti giuridici nell’organizzazione del lavoro in ambito privato
  • Aspetti giuridici nell’organizzazione del lavoro in ambito pubblico
  • Crescita professionale e sistemi di incentivazione
  • Aspetti economici nell’organizzazione e nel mercato del lavoro
  • Prevenzione e sicurezza sul lavoro: dai contenuti alle norme
  • Teoria e pratica delle relazioni industriali
  • Nuove logiche di HRM: lo sviluppo di capacità imprenditoriali

Il Master si avvale della collaborazione di ABI – Associazione Bancaria Italiana, del Centro Studi Ricerca e Formazione CISL e dell’Agenzia delle Entrate del Veneto per lo svolgimento dello stage e le attività di docenza.

La faculty è composta da docenti dell’Università degli Studi di Padova e da esperti del settore:

  • Prof. Giovanni Battista BARTOLUCCI
  • Prof.ssa Laura DAL CORSO
  • Dott. Giancarlo DURANTE
  • Prof.ssa Alessandra FALCO
  • Prof.ssa Roberta MAERAN
  • Prof. Piero MAESTRELLI
  • Prof. Angelo MORETTO
  • Prof.ssa Laura NOTA
  • Prof.ssa Elena PASQUALETTO
  • Prof. Alberto VOCI

L’attività didattica frontale e a distanza potrà essere affiancata da attività didattica integrativa (conferenze/testimonianze, convegni) su proposta della Direzione del Master e a partire dalla rilevazione degli interessi specifici espressi da allieve e allievi.

Tra le tematiche di particolare rilievo affrontate da esperti del settore nel corso delle diverse edizioni:

  • le nuove sfide in materia di privacy e trattamento dei dati personali;
  • una nuova visione di Pubblica amministrazione e di impresa, alla luce delle novità del PNRR;
  • modalità di valutazione per lo sviluppo delle persone: chiavi di lettura degli obiettivi organizzativi e di business;
  • Human Social Responsibility: il valore della comunicazione;
  • Visual thinking: trasforma una idea nel tuo progetto, a supporto dello svolgimento del project work.

Corsi singoli

Informazioni

Preservazione, trasmissione della cultura e formazione
23/09/2023
70%
12
40
€ 2.362,50
€ 1.560,00
Per i titoli d'accesso, fare riferimento all'avviso di selezione 22/23
Ottieni la brochure
Trattamento dei dati personali*

FAQ

Il Master si articola in 216 ore di didattica frontale, di cui 84 ore di didattica a distanza (in modalità prevalentemente sincrona) e 200 ore di stage/project work.
È richiesta una frequenza minima di 210 ore di lezione. Le lezioni si svolgeranno nelle giornate di sabato (1 o 2 al mese). Sono inoltre previste 2 settimane intensive con attività didattica giornaliera (generalmente nel mese di febbraio e luglio). Le attività didattiche si svolgeranno presso le strutture dell’Università di Padova (Padova e Bressanone) e/o presso altre sedi di enti/strutture, nelle rispettive località. Lo stage può essere sostituito da un project work individuale di 200 ore.

È previsto uno stage di 200 ore. Per la ricerca dello stage ciascun corsista può avvalersi della consulenza della Direzione del Master per i contenuti e dell’assistenza del Servizio Stage e Career Service d’Ateneo per gli aspetti amministrativi e organizzativi. Lo stage può essere sostituito da un project work individuale di 200 ore.

Sono previsti 3 premi di studio.
I premi di studio del valore di 5.000, 3.000, 2.000 euro (omnicomprensivi degli oneri a carico dell’Ente) potranno essere assegnati, in memoria del Dott. Francesco Oliva, al/la corsista che presenteranno il miglior elaborato finale. I premi di studio saranno assegnati a giudizio insindacabile di una commissione presieduta dal Direttore del Master. A partire dall’a.a. 2022-23 è stata istituita una borsa di studio intitolata a Nicola Alberto De Carlo, fondatore del Master. Il valore della borsa di studio è di 5.000 euro.

È richiesta una frequenza minima di 210 ore di lezione, pari al 70%.