Il Master in Chirurgia Morfofunzionale Pluridistrettuale si propone, attraverso lo strumento didattico della chirurgia in diretta e la discussione di casi clinici, di fornire al medico che si dedica a questo specifico ambito i fondamenti principali e le procedure più aggiornate proposti da docenti interni ed esperti italiani e stranieri di chiara fama.
Nel percorso formativo, il masterizzando partecipa a un numero medio di almeno 12 interventi chirurgici la settimana, per un totale di 80-100 interventi nell’anno di frequenza.
L’obiettivo è acquisire un bagaglio culturale ampio e aggiornato sui principali interventi chirurgici e la comprensione dell’autonomia tecnica necessaria nelle principali procedure.

Il Master in Chirurgia Morfofunzionale Pluridistrettuale ha per finalità l’informazione teorica, l’addestramento pratico e l’aggiornamento professionale per l’esecuzione di interventi diretti a modificare la forma umana, confrontando l’esperienza dei discenti con quella del corpo docente.

Gli interventi oggetto di insegnamento riguardano, ad ampio raggio, la chirurgia morfofunzionale del volto, della mammella, del tronco e dell’addome, nonché le metodologie complementari alla chirurgia morfofunzionale.

Il Master in Chirurgia Morfofunzionale Pluridistrettuale si rivolge a medici che intendano specializzarsi in materia per accrescere il loro livello di competenze, spendibili a più livelli professionali.

Obiettivo preciso, infatti, è mettere a disposizione medici preparati a dare risposte qualificate rispetto alle procedure più aggiornate della chirurgia morfofunzionale pluridistrettuale.

Modulo 1 – LE DEFORMITÀ MORFOFUNZIOANLI DEL NASO E DEL PROFILO

  • Le rinoplastiche, le settoplastiche, le osteotomie mascella
  • Le mentoplastiche
  • La profiloplastica

Modulo 2 – LE DEFORMITÀ ESTETICHE ORBITO-PALPEBRALI

  • Le blefaroplastiche
  • Il sollevamento del sopracciglio
  • La chirurgia dello sguardo
  • La chirurgia periorbitaria

Modulo 3 – L’INVECCHIAMENTO DEL VOLTO

  • Il lifting sottoperiosteo
  • Il lifting endoscopico
  • Il trattamento dello SMAS
  • Il lipofilling
  • Il ringiovanimento del terzo medio del volto
  • Il lifting cervicofacciale

Modulo 4 – LE DEFORMITÀ DEL PADIGLIONE AURICOLARE

  • L’otoplastica
  • La correzione delle malformazioni auricolari

Modulo 5 – LE DEFORMITÀ ESTETICHE DELLA MAMMELLA

  • Le mastoplastiche riduttive
  • Le procedure additive
  • La ginecomastia
  • La mastopessi
  • La lipostrutturazione
  • Le malformazioni mammarie

Modulo 6 – LE DEFORMITÀ ESTETICHE DELLA PARETE TORACICA

  • Correzione delle malformazioni sternali
  • Torsoplastiche superiori

Modulo 7 – LE DEFORMITÀ ESTETICHE E FUNZIONALI DELLA PARETE ADDOMINALE

  • Le addominoplastiche
  • La torsoplastica
  • La lipoaddominoplastica             

Modulo 8 – L’INVECCHIAMENTO DEGLI ARTI INFERIORI

  • Il lifting delle cosce 

Modulo 9 – LE ADIPOSITÀ DISTRETTUALI

  • Le lipoplastiche
  • Le dermolipectomie
  • La chirurgia postbariatrica
  • La chirurgia del contorno corporale

Modulo 10 – LA CALVIZIE E LE ALOPECIE POST-TRAUMATICHE

  • Il trapianto di capelli
  • L’espansione cutanea
  • Medicina rigenerativa

Modulo 11- LE ALTERAZIONI ESTETICHE DEL MANTELLO CUTANEO

  • Laserterapia e procedure ancillari di medicina
  • Estetica (peelings, fillers, tossina botulinica, LPG, rivitalizzazione, onde d’urto, fili di rivitalizzazione)

Modulo 12 – L’ANESTESIA IN CHIRURGIA ESTETICA

Informazioni

Salute, ambiente e territorio
30/09/2023
75%
5
18
€ 4.022,50
Per i titoli d'accesso, fare riferimento all'avviso di selezione 22/23
Ottieni la brochure
Trattamento dei dati personali*

FAQ

Il Master si svolge nell’arco di nove mesi con cicli a cadenza mensile. Un ciclo corrisponde a una settimana al mese, da lunedì a venerdì, full time, per un totale di 40 ore la settimana. Ogni ciclo comprende lezioni introduttive ex-cathedra e lezioni di chirurgia in diretta per un totale di 40 ore la settimana. Al completamento del corso, il discente deve aver partecipato all’analisi preoperatoria e al trattamento chirurgico di almeno cinque casi clinici per ogni tipologia.
L’attività didattica verrà elargita attraverso lezioni, esercitazioni, seminari, didattica a distanza, project work, e verrà sintetizzata nella redazione dell’elaborato finale (tesi), la cui esposizione sarà oggetto di esame finale.

I frequentatori del Master partecipano attivamente, dopo consenso del paziente, durante la settimana di frequenza, alla visita generale dei pazienti ricoverati presso la Clinica di Chirurgia Plastica, che il direttore conduce il lunedì, mercoledì e venerdì di ogni settimana. Inoltre sono coinvolti nella discussione pre e post operatoria di casi clinici ritenuti interessanti.
La caratteristica fondamentale del Master è la fruizione di chirurgia in diretta per un monte ore pari al 60% del globale; pianificazione di interventi chirurgici e discussione di procedure direttamente in presenza del paziente.

Sì, a parte la verifica finale, sono previste anche delle verifiche intermedie, in genere alla fine di ogni modulo.

Non sono previste forme di agevolazione.

La Specialità non è requisito essenziale, ma solo preferenziale.