Il Master in Angiologia prepara i medici cardiologi, chirurghi vascolari, medici internisti, medici di medicina generale e altri specialisti che hanno interesse nel campo vascolare a eseguire gli esami più specifici della materia secondo procedure standardizzate, associate all’appropriatezza clinica e alle indicazioni terapeutiche.

Il corso tratta l’approccio globale standardizzato e appropriato allo studio del paziente vascolare considerando, in particolare, i vari settori di studio diagnostico con Ecocolordoppler e metodiche non-invasive dei tronchi sovra-aortici, dei vasi venosi del collo, dell’arterioso e venoso negli arti superiori, dell’aorta e dei grossi vasi addominali, dell’arterioso e venoso negli arti inferiori.

Il Master arriva così a fornire ai partecipanti una preparazione di alto livello nel campo dell’Angiologia Medica, in quanto fornisce gli elementi teorici e pratici per rendere il professionista autonomo nell’uso della metodica diagnostica Ecocolordoppler, nei vari settori di studio arterioso e venoso, oltre che fornire le indicazioni alla “presa in carico”, all’impostazione terapeutica e al follow-up.

Il Master in Angiologia è realizzato in collaborazione con l’Azienda Ospedaliera di Padova, nelle UOC di Angiologia, UOC di Cardiologia, UOC di Chirurgia Vascolare.

Le attività formative del Master in Angiologia accompagnano i discenti nell’acquisizione di procedure standardizzate e nell’applicazione appropriata dell’Ecocolordoppler e di altre metodiche diagnostiche non-invasive nei pazienti affetti da patologie vascolari arteriose e veno-linfatiche.

Tra i temi più rilevanti:

  • Settori di studio diagnostico con Ecocolordoppler
  • Metodiche non-invasive dei tronchi sovra-aortici, vasi venosi del collo, arterioso e venoso arti superiori, aorta e grossi vasi addominali, arterioso e venoso arti inferiori.

La preparazione avviene attraverso la comprensione della fisiopatologia con un approccio globale alla malattia vascolare.

Il Master in Angiologia si rivolge a medici cardiologi, chirurghi vascolari, medici internisti, medici di medicina generale e altri specialisti che hanno interesse nel campo vascolare.

I discenti possono trovare sbocchi professionali in tutti gli ambiti in cui è richiesta la competenza nell’esecuzione clinico-strumentale con Ecocolordoppler nei pazienti affetti da patologia vascolare e acquisiscono la capacità di dare una valutazione diagnostica con approccio terapeutico al paziente affetto da patologia vascolare arteriosa e/o venosa e/o linfatica.

Il percorso formativo porta, quindi, anche al miglioramento della capacità di interazione con i Medici del Territorio, del Pronto Soccorso, Chirurghi Vascolari, Cardiologi, Internisti e/o altri specialisti, attraverso l’approccio globale al paziente vascolare e la gestione del percorso diagnostico assistenziale del paziente.

Il Master in Angiologia prevede la formazione in materia di:

  • Approccio clinico-strumentale al paziente vascolare e nella selezione ed esecuzione degli esami Ecocolordoppler e di altri esami strumentali non-invasivi diagnostici, oltre che gestirne il follow-up.
  • Una corretta e standardizzata impostazione clinico-strumentale e/o polistrumentale non-invasiva ai fini di prevenzione, diagnosi e terapia medica delle malattie vascolari e alle eventuali indicazioni chirurgiche.
  • Esecuzione standardizzata in autonomia dell’Ecocolordoppler nei vari settori di studio del paziente affetto da patologie vascolari, oltre all’applicazione critica delle linee guida internazionali, dei trial e dei consensi internazionali.

I discenti acquisiscono, pertanto, competenze teorico-pratiche sull’uso dell’Ecocolordoppler nei vari settori di studio delle patologie vascolari, con un approccio standardizzato mirato alla selezione delle misure quali-quantitative nella sua applicazione, alle indicazioni della terapia medica e/o chirurgica mediante costante tutoraggio.

L’Arte nelle Vene” è un viaggio tutto da ascoltare che unisce arte e medicina per saperne di più sulla malattia venosa cronica.

Il Direttore del Master in Angiologia e Direttore del reparto di Angiologia dell’Ospedale Università di Padova, Prof. Giampiero Avruscio con Alessandro Cecchi Paone ripercorre in quattro podcast i principali momenti storici legati alla malattia venosa cronica.

Gli episodi del podcast: 

Il realismo del Caravaggio. Segni e sintomi della malattia venosa cronica

Arte e medicina, un legame da scoprire e da raccontare

Klimt e le tre età della donna

Botero e il “picnic”. Fisiopatologia e fattori di rischio

Informazioni

Salute, ambiente e territorio
30/09/2023
70%
5
25
€ 1.922,50
€ 1.000,00
Per i titoli d'accesso, fare riferimento all'avviso di selezione 22/23
Ottieni la brochure
Trattamento dei dati personali*

FAQ

Il percorso formativo prenderà avvio a novembre 2022 e si comporrà di una parte teorica (strutturata con videolezioni messe a disposizione su piattaforma Moodle dedicata in modalità asincrona) e una parte pratica di tirocinio di 250 ore complessive.
Per la parte teorica saranno caricate, coerentemente ad un calendario lezioni, delle videolezioni consultabili su spazio Moodle dedicato al Master in Angiologia (potranno essere previste delle lezioni live/sincrone su piattaforma Zoom le cui date saranno comunicate con anticipo).
Il tirocinio di 250 ore complessive prenderà avvio da dicembre 2022 e sarà organizzato sulla base dei desiderata dei discenti (entro settembre 2023) e sulla base delle disponibilità di UOC Angiologia dell’Azienda Ospedaliera di Padova.

Con guida tutoriale i discenti seguiranno l’iter clinico-diagnostico del paziente affetto da patologia vascolare o sospetto tale, dalla raccolta anamnestica all’esame obiettivo, dall’esecuzione dell’Ecocolordoppler alla “presa in carico” dei pazienti e al loro follow-up.

Sì, ogni discente sceglierà una tematica che intende approfondire ed elaborerà individualmente, con il supporto di un docente relatore individuato dalla Direzione, un elaborato finale di Master. Tale elaborato sarà presentato a settembre 2023 ad una Commissione.