Il Master in tecniche avanzate nella terapia delle patologie dell’uretere prepara medici specializzati in urologia ad acquisire tutte le competenze nelle procedure diagnostiche e operative endourologiche, mirate al trattamento delle principali patologie ureterali nell’adulto e nel bambino (malformazioni congenite, stenosi, calcoli e neoplasie ureterali).
Il corso approfondisce anche tutte le innovazioni tecniche operatorie (a cielo aperto e laparoscopiche robot-assistite) nella risoluzione dei problemi connessi alle patologie ureterali.
Il Master è orientato a fornire tutte le competenze nell’inquadramento diagnostico delle patologie ureterali del bambino e dell’adulto e a far applicare le soluzioni terapeutiche più idonee, in linea con le tecniche endourologiche e di chirurgia robotica più recenti e avanzate

Le attività formative del Master in Tecniche avanzate nella terapia delle patologie dell’uretere si sviluppano attraverso cicli di lezioni concentrati in brevi periodi continuativi, previamente concordati tra docenti e masterizzandi. Le principali competenze acquisite sono nell’inquadramento diagnostico e nella soluzione delle principali patologie ureterali semplici e complesse, congenite ed acquisite, benigne e neoplastiche dell’adulto e del bambino. È prevista una partecipazione attiva del corsista sia nella discussione dei casi clinici oggetto del Master, che nella ridiscussione critica delle procedure diagnostiche e terapeutiche applicate nei casi analizzati, anche mediante la visualizzazione dei video acquisiti intra-operatoriamente.

Il Master in Tecniche avanzate nella terapia delle patologie dell’uretere si rivolge ai medici specializzati in Urologia. Al termine del percorso formativo il professionista avrà la possibilità di implementare la sua attività endourologica e di chirurgia laparoscopica robot-assistita nella sede lavorativa di sua pertinenza.

Il Master in Tecniche avanzate nella terapia delle patologie dell’uretere prevede la formazione in materia di:

ANATOMIA E FISIOLOGIA DELL’URETERE
Anatomia chirurgica e fisiologia dell’uretere.

CALCOLOSI URETERALE DELL’ADULTO E DEL BAMBINO
Fisiopatologia, clinica e terapia della calcolosi ureterale dell’adulto e del bambino.

MALFORMAZIONI URETERALI CONGENITE
Embriologia, fisiopatologia e trattamento delle malformazioni ureterali congenite.

NEOPLASIE TRANSIZIONALI DELL’URETERE
Epidemiologia, anatomia patologica e terapia delle neoplasie transizionali dell’alta via escretrice.

TRATTAMENTO ENDOUROLOGICO DELLA CALCOLOSI URETERALE SEMPLICE
Tecniche di trattamento endourologico della litiasi urinaria non complicata.

TRATTAMENTO ENDOUROLOGICO DELLA CALCOLOSI URETERALE COMPLESSA
Tecniche di trattamento endourologico della litiasi urinaria complicata.

STENTING URETERALE: INDICAZIONI, PROCEDURE, MATERIALI
Indicazioni, procedura operatoria e materiali dello stenting ureterale.

COMPLICANZE UROLOGICHE DEL TRAPIANTO DI RENE
Soluzioni chirurgiche delle complicanze urologiche dopo trapianto di rene.

TRATTAMENTO DELLE LESIONI URETERALI IATROGENE
Patogenesi, clinica e trattamento delle lesioni ureterali iatrogene.

TRATTAMENTO ENDOSCOPICO DEL REFLUSSO VESCICO-URETERALE NEL BAMBINO
Indicazioni e tecnica per la correzione endoscopica del reflusso vescico-ureterale nel bambino.

FISIOPATOLOGIA DELL’OSTRUZIONE URETERALE
Aspetti fisiopatologici dell’ostruzione ureterale e implicazioni nefrologiche.

TRATTAMENTO DELLE STENOSI URETERALI SEMPLICI E COMPLESSE DELL’ADULTO
Trattamento endourologico delle stenosi ureterali dell’adulto

TRATTAMENTO ENDOUROLOGICO DELLE NEOPLASIE TRANSIZIONALI URETERALI
Principi di tecnica endourologica nel trattamento delle neoplasie transizionali dell’alta via escretrice.

TECNICHE DI REIMPIANTO URETERALE NEL BAMBINO
Indicazioni, tecniche e risultati del reimpianto ureterale in età pediatrica.

TECNICHE DI REIMPIANTO URETERALE NEL ADULTO
Indicazioni, tecniche e risultati del reimpianto ureterale nell’adulto.

SOLUZIONI CHIRURGICHE DI PATOLOGIE URETERALI COMPLESSE
Aspetti tecnici del trattamento chirurgico delle patologie ureterali complesse.

URETEROLITOTOMIA LAPAROSCOPICA ROBOT-ASSISTITA
Tecnica operatoria della chirurgia robotica applicata al trattamento delle calcolosi ureterali complesse.

INNOVAZIONI TECNICHE IN ENDOUROLOGIA
Aspetti tecnici innovativi dello strumentario endourologico.

ASPETTI RADIOLOGICI E MEDICO LEGALI DELLE PATOLOGIE URETERALI
Tecniche radiologiche nello studio dell’uretere e aspetti medico legali connessi al trattamento delle patologie ureterali.

PRINCIPI DI TECNICA LAPAROSCOPICA ROBOT-ASSISTITA NEL TRATTAMENTO DELLE LESIONI URETERALI COMPLESSE
Approccio laparoscopico robot-assistito alle patologie ureterali complesse: indicazioni, tecniche, risultati e complicanze.

Informazioni

Salute, ambiente e territorio
30/09/2023
70%
5
8
€ 3.022,50
Per i titoli d'accesso, fare riferimento all'avviso di selezione 22/23
Ottieni la brochure
Trattamento dei dati personali*

FAQ

La didattica sarà esclusivamente in presenza, per consentire al masterizzando di partecipare in diretta alle attività della sala operatoria di endourologia e di chirurgia robotica dedicate e in una fase successiva di rivedere criticamente insieme con gli operatori i video delle procedure a cui ha assistito. Tutti i casi oggetto di insegnamento del Master, candidati a chirurgia endourologica laparoscopica robot-assistita o a cielo aperto, verranno discussi preventivamente per condividere le indicazioni e puntualizzare le eventuali problematiche connesse alla tecnica scelta per la soluzione del caso stesso.

Stage ed esercitazioni saranno svolti contemporaneamente al periodo delle lezioni e avranno una durata che non supererà i 4 giorni di attività lavorativa per ogni ciclo.
Stage ed esercitazioni si svolgeranno presso la sala operatoria e la sala endourologica della clinica urologica dell’Azienda ospedaliera Università di Padova e le procedure saranno svolte da chirurghi con un profilo professionale riconosciuto sia a livello nazionale che internazionale e con un’esperienza pluridecennale.

Tutte le attività del Master verranno svolte presso la Clinica Urologica dell’Azienda Ospedaliera Università di Padova.

Deve essere garantita una presenza di almeno il 70% delle ore totali.