Il Master in Giurista internazionale d’impresa si rivolge ad avvocati, manager, neolaureati che vogliono acquisire competenze nel settore.
Il Master approfondisce il diritto europeo, oltre a quello nazionale, uno dei principali strumenti per gestire l’attività d’impresa assoggettata alle sfide del mercato globale, e prepara ad affrontare quelle nuove, in termini di governance, strategie commerciali, gestione del personale, investimenti, sostegno finanziario e tutela del credito e dei propri asset, anche immateriali. Nuovi paradigmi di confronto accrescono oggi la sfera di competenza delle imprese e, di conseguenza, del giurista d’impresa: la responsabilità sociale dell’impresa, l’economia digitale e green, l’A.I. e l’organizzazione del lavoro dopo la pandemia.
Il Master in Giurista internazionale d’impresa mira a fornire le conoscenze specialistiche, di natura teorico-pratica, necessarie per operare come giurista nella realtà delle grandi e medie imprese e per affrontare i problemi derivanti dalla loro presenza nei mercati internazionali.

Le attività formative del Master in Giurista internazionale d’impresa sono caratterizzate da una preponderante pragmaticità, fondata sul connubio della trattazione teorica degli istituti giuridici con esercitazioni relative a casi pratici e con lo svolgimento dello stage presso aziende, studi professionali e istituzioni partner.

Il percorso è diviso in quattro macro-aree tematiche:

  • Area Diritto Europeo e Internazionale
  • Area Privatistica
  • Area Pubblicistica
  • Inglese Giuridico

Il quadro giuridico che fa da sfondo alle attività produttive, tra globalizzazione dei mercati, innovazioni tecnologiche e il lungo periodo di recessione economica, è oggetto di interpretazione e modifica continue, a opera dei legislatori nazionale e comunitario, circostanza che impone agli operatori e alle imprese di aggiornare in modo costante le proprie competenze.

Il Master, pertanto, è un utile e qualificato percorso professionalizzante a disposizione delle figure aziendali e dei consulenti d’impresa che devono affrontare problematiche giuridiche complesse e trasversali, individuare le più efficienti strategie di business nel mercato internazionale e, in generale, gestire strategie e procedure operative per la risoluzione delle questioni imposte dall’agire imprenditoriale.

Il Master in Giurista internazionale d’impresa è rivolto ad avvocati che prestano i propri servizi in favore delle aziende, ai legali in house, ai manager che vogliono acquisire competenze anche in ambito giuridico e ai neolaureati che mirano a lavorare all’interno dell’ufficio legale di un’azienda.

Il Master mira a far acquisire la capacità di rilevare ed affrontare le problematiche di natura giuridico legale dell’impresa e di individuare le migliori soluzioni nel contesto internazionale in cui l’impresa opera. Esso forma figure professionali quali il giurista d’impresa da inserire negli uffici legali delle società, il consulente giuridico d’impresa, l’avvocato con formazione specialistica nel diritto d’impresa.

Il Master in Giurista internazionale d’impresa prevede la formazione in 4 macro-aree tematiche, che a loro volta si articolano in moduli didattici:

AREA DIRITTO EUROPEO E INTERNAZIONALE

  • Diritto dei mercati e della concorrenza
  • Diritto internazionale degli investimenti e del commercio internazionale
  • Diritto internazionale privato e processuale e della rete
  • Diritto doganale

AREA PRIVATISTICA

  • Contrattualistica internazionale e diritto europeo dei contratti
  • Diritto dei mercati finanziari
  • Diritto dei trusts
  • Diritto del lavoro nelle ristrutturazioni aziendali
  • Diritto societario e contabilità d’impresa
  • Diritto della crisi d’impresa e M&A
  • Diritto della proprietà intellettuale
  • Informatica giuridica per l’impresa

AREA PUBBLICISTICA

  • Diritto tributario internazionale
  • Diritto dell’arbitrato interni ed internazionali
  • Diritto penale dell’economia e responsabilità sociale dell’impresa

INGLESE GIURIDICO

  • Legal english

Vengono riconosciuti un massimo di 20 CFU per frequenza pregressa presso: scuole di pratica forense, master (I e II livello), dottorati, corsi di alta formazione (certificati o patrocinati da enti di formazione preposti), corsi singoli e scuole di specializzazione in ambito giuridico o comunque affini al Master, previa valutazione da parte del comitato ordinatore.

Il Master in Giurista internazionale d’impresa permette la frequenza dei seguenti corsi singoli:

  • Diritto doganale (12 ore – da Novembre 2022 a Gennaio 2023 – costo Euro 200,00 – max 8 posti)
  • Contrattualistica internazionale e diritto europeo dei contratti (30 ore – da Gennaio 2023 a Maggio 2023 – costo Euro 400,00 – max 5 posti)
  • Diritto dei contratti pubblici (12 ore – da Febbraio 2023 ad Aprile 2023 – costo Euro 200,00 – max 5 posti)
  • Informatica giuridica per l’impresa (12 ore – da Marzo 2023 a Maggio 2023 Costo Euro 200,00 max 5 posti)

Al termine di ciascun corso singolo è previsto lo svolgimento di una prova di accertamento finalizzata al rilascio dell’attestato di frequenza ovvero di superamento del corso in funzione del possesso dei diversi requisiti di cui all’avviso di selezione per i medesimi corsi.

Il Master in Giurista internazionale d’impresa svolge in presenza la giornata inaugurale e altre 2 giornate, dedicate all’approfondimento di specifiche tematiche e a cui partecipano accademici, professionisti, giuristi d’impresa, imprenditori e i rappresentanti delle aziende partner, precipuamente finalizzate all’approfondimento e al confronto con gli studenti. Tali eventi sono l’occasione per incrementare il proprio network e creare nuove opportunità di collaborazione professionale.

Aziende partner del Master:

Studi Partner del Master:

Corsi singoli

Informazioni

Finanza, diritto e rapporti internazionali
30/09/2023
70%
12
30
€ 1.822,50
€ 1.200,00
Per i titoli d'accesso, fare riferimento all'avviso di selezione 22/23
Ottieni la brochure
Trattamento dei dati personali*

FAQ

Le attività del Master si articolano in 300 ore di didattica frontale a cui vanno affiancate 200 ore di stage presso gli enti partner del Master o un altro ente liberamente individuabile dallo studente, anche tra quelli già convenzionati con l’Ateneo. In alternativa allo stage i candidati possono optare per lo svolgimento di un project work riguardante l’analisi di un caso pratico relativo ad uno degli argomenti oggetto del corso. Il project work deve costituire un capitolo specifico della tesi finale.
La frequenza è obbligatoria per almeno il 70% delle ore di didattica. Ogni studente potrà assentarsi al massimo per un periodo pari a 90 ore durante l’intero corso. Le 200 ore di stage vanno invece svolte integralmente. La prova finale si svolgerà nel mese di settembre ed avrà ad oggetto la discussione di un elaborato scritto di almeno 25 pagine su un tema attinente uno dei moduli didattici del Master.

Sì, i materiali utilizzati dai docenti durante le lezioni verranno caricati nella piattaforma di Ateneo (Moodle), all’interno della specifica sezione dedicata al Master in Giurista internazionale d’impresa. Alcuni materiali saranno resi disponibili anche prima delle lezioni nell’ottica di permettere una più efficace ed approfondita discussione con i docenti.

Le presenze degli studenti saranno rilevate più volte al giorno da remoto da parte del tutor del Master. Salvo situazioni eccezionali documentate e rimesse alla valutazione discrezionale della Direzione del Master, il superamento del limite di assenze consentito (90 ore) comporterà la mancata ammissione alla prova finale e quindi l’impossibilità di conseguire il titolo di Master.

Lo stage può essere svolto all’interno della struttura di uno dei partner del Master (imprese, studi legali, enti) oppure la struttura può essere scelta autonomamente dai corsisti. Ogni studente può altresì candidarsi per le offerte di stage disponibili all’interno della c.d “vetrina Unipd”. Gli accordi sottoscritti dall’Ateneo con le aziende, gli studi professionali e gli altri enti pubblici o privati che con esso collaborano prevedono la gratuità dello stage. Resta salva in ogni caso la possibilità per il candidato di concordare direttamente con l’ente interessato ad ospitarlo in stage eventuali rimborsi spese o benefit.

A partire dall’a.a. 2018/19 alle studentesse e agli studenti che si immatricolano al primo anno dei corsi di studio dell’Ateneo di Padova, viene rilasciata una carta con funzioni di badge universitario: la Carta Flash Studio.
È il badge personale elettronico di Ateneo che serve a identificare chi la possiede come studente o studentessa dell’Università degli studi di Padova, permette di accedere ai servizi universitari e può anche diventare una Carta con funzionalità finanziarie.
Ha una durata di 7 anni e rimane valida sia per il proseguimento degli studi ai livelli successivi sia in caso di passaggio ad altri corsi di studio dell’Ateneo.