Il Corso di Perfezionamento in Psicologia Scolastica fornisce a psicologi e psicologhe competenze di valutazione, progettazione ed implementazione di interventi a scuola.
Durante il percorso formativo vengono specificate le modalità per potenziare risorse, prevenire difficoltà comuni e contrastare problematiche emergenti a partire da un modello ecologico che vede una stretta interrelazione fra i singoli e le comunità (classi, insegnanti, genitori).
Il Corso di Perfezionamento in Psicologia Scolastica prevede moduli specifici riguardanti la verifica dell’efficacia, il potenziamento strategico, il rafforzamento motivazionale, le problematiche di ordine clinico ed emotive, gli aspetti organizzativi. Tali competenze verranno poi applicate attraverso lo sviluppo di un project work per sperimentare le modalità di valutazione, intervento e verifica acquisite.

Le attività formative del Corso di Perfezionamento in Psicologia Scolastica prevedono:

  • lezioni frontali e interattive prevalentemente da remoto strutturate negli ambiti progettare, promuovere, prevenire;
  • laboratori esperienziali in presenza, con possibilità di seguire a distanza;
  • un project work da declinare su un ambito concordato, che potrà essere sviluppato in gruppo o individualmente.

Il Corso di Perfezionamento in Psicologia Scolastica si rivolge a psicologi e psicologhe che intendono operare nel mondo della scuola, per affrontare problematiche diffuse e soprattutto per potenziare risorse e prevenire il disagio psicologico-relazionale.

L’impiego tipico è quello di psicologo o psicologa scolastico/a attraverso l’accesso ai bandi di selezione che i Dirigenti Scolastici emanano periodicamente per far fronte alle crescenti ed emergenti esigenze di studenti e studentesse, insegnanti, docenti e personale scolastico.

Il titolo costituisce requisito di accesso a tali bandi e il project work implementato come esperienza formativa applicativa, può costituire l’occasione per fare rete e iniziare una prima collaborazione con le istituzioni scolastiche.

Il Corso di Perfezionamento in Psicologia Scolastica prevede la formazione in materia di:

Modulo 1: LA PSICOLOGIA SCOLASTICA: IERI OGGI E DOMANI

Vengono illustrate le potenzialità della psicologia scolastica con l’intervento del Presidente dell’Ordine degli Psicologi del Veneto. Inoltre, si delineano i modelli teorici di riferimento con una particolare enfasi sulla prospettiva ecologica e sull’origine bio-psico-sociale dell’eventuale disagio.

Modulo 2: COMPRENDERE E REGOLARE LE EMOZIONI

Vengono illustrati i fondamenti teorici e si sviluppano diverse modalità operative per promuovere la capacità di regolazione delle emozioni in studenti e studentesse, insegnanti e personale scolastico. Un approfondimento viene dedicato, in particolare, all’ansia da prestazione.

Modulo 3: COSTRUIRE AMBIENTI MOTIVANTI

Vengono delineate modalità per rafforzare un ambiente supportivo, promuovere la motivazione intrinseca, sostenere le capacità di auto-motivazione del docente e degli studenti, stimolare un approccio motivante. Infine, vengono proposte e simulate indicazioni per mantenere la motivazione e ri-motivare nei momenti di difficoltà e dopo eventuali insuccessi.

Modulo 4: PROGRAMMI DI POTENZIAMENTO STRATEGICO

Il modulo introduce le componenti cognitive e metacognitive implicate nell’apprendimento scolastico e propone linee guida e strumenti per intervenire nel potenziamento delle competenze esistenti e per la prevenzione delle difficoltà di comprensione e studio.

Modulo 5: PREVENIRE IL DISAGIO PSICOLOGICO

Vengono fornite conoscenze e strumenti utili all’identificazione del disagio psicologico di più frequente riscontro e dei relativi fattori di vulnerabilità/protezione. Vengono inoltre illustrate e simulate modalità di intervento finalizzate a promuovere la resilienza e il benessere psicologico in particolare nell’età adolescenziale.

Modulo 6: NUOVE FORME DI DISAGIO PSICOLOGICO

Le “nuove tecnologie” offrono vantaggi, ma il loro uso può divenire problematico e portare a conseguenze avverse sul piano del rendimento scolastico, delle relazioni familiari e della salute fisica e mentale. Vengono pertanto proposte modalità per la messa a punto di programmi di sensibilizzazione, prevenzione e intervento rispetto all’uso problematico di Internet e dei social network.

Modulo 7: METODOLOGIA DI INTERVENTO E VALUTAZIONE D’EFFICACIA

Il modulo presenta le principali componenti metodologiche necessarie per pianificare, implementare e valutare l’efficacia dei trattamenti. Vengono forniti strumenti per analizzare criticamente lavori di ricerca e i propri interventi.

Modulo 8: BENESSERE ORGANIZZATIVO E INDIVIDUALE NEI CONTESTI SCOLASTICI

Vengono approfonditi i principali modelli di valutazione e d’intervento sul benessere organizzativo nei contesti scolastici, le problematicità latenti ed emergenti anche attraverso esercitazioni e analisi di casi reali. Vengono forniti inoltre metodologie e strumenti per analizzare criticamente le strutture organizzative in cui si opera.

Per l’accesso al Corso è richiesto il possesso della Laurea Magistrale in Psicologia (LM-51) o di Laurea Specialistica o Quinquennale in Psicologia (vecchio ordinamento).

Le lezioni frontali e interattive prevalentemente da remoto (per un totale di 48 ore) sono strutturate negli ambiti progettare, promuovere, prevenire. La lezione iniziale e quella finale saranno in presenza (12 ore) con possibilità di seguire da remoto. Alle 100 ore di formazione seguirà lo sviluppo di un project work.

I laboratori esperienziali sono previsti in presenza, con possibilità di seguire a distanza, per un totale di 40 ore.

Il Corso di Perfezionamento in Psicologia Scolastica costituisce requisito di accesso ai bandi di selezione di psicologi e psicologhe.

Informazioni

La mente e il benessere psico-fisico
22/09/2023
70%
15
150
€ 340,50
€ 212,00
Per i titoli d'accesso, fare riferimento all'avviso di selezione 22/23
Ottieni la brochure
Trattamento dei dati personali*

FAQ

Sì. Le lezioni sono prevalentemente a distanza (48 ore), in presenza solo la prima e l’ultima (12 ore). I laboratori sono necessariamente in presenza (40 ore). È tuttavia possibile seguire le 52 ore da remoto. Naturalmente, ove possibile, si incoraggia a presenziare e comunque a fare gruppo, una competenza molto importante per operare come psicologo o psicologa per la scuola.

Certamente. Il titolo di Perfezionamento in Psicologia Scolastica è uno dei tre possibili requisiti (in alternativa fra loro) che consentono di essere ammessi a tali bandi che periodicamente la dirigenza scolastica emana.

Sul sito https://dpg.unipd.it/psiscol o scrivendo all’e-mail: angelica.moe@unipd.it

Le lezioni si terranno prevalentemente di venerdì (48 ore), in due casi di sabato (12 ore online). I laboratori si terranno invece di sabato, sempre dopo la lezione corrispondente. La cadenza sarà bisettimanale secondo il calendario pubblicato nel sito web: https://dpg.unipd.it/psiscol

Il project work riguarderà un tema concordato con la Direttrice del Corso di Perfezionamento e potrà essere di gruppo o individuale. Tipicamente consiste in una ricerca-azione che si concretizza poi nel resoconto di tale esperienza con eventuali indicazioni di efficacia. In alcuni casi può consistere in un approfondimento metodologico-bibliografico di modalità di intervento.