L’analisi del panorama imprenditoriale italiano evidenzia come la comunicazione e il posizionamento strategico sui canali digitali costituiscano ormai dei fattori critici di successo. Nonostante questo, molte piccole medie imprese ancora faticano a realizzare una strategia di posizionamento efficace. Quelle che lo fanno spesso non solo rivelano una carenza interna di competenze digitali ma lamentano anche una scarsa disponibilità nel mercato di risorse umane specializzate. In questo contesto, l’obiettivo dell’Università degli Studi di Padova e del corso nello specifico è quello di formare risorse nuove ed esistenti, trasferendo conoscenza e competenze per gestire in modo efficace strategie di digital e social media marketing.

Lo sviluppo di competenze di digital marketing è piuttosto trasversale sia ai settori industriali che di servizio. Questo corso si propone di fornire le competenze necessarie a formare diverse figure, tra cui ad esempio:

  1. Web Project Manager. Si occupa di progettare e pianificare il Web Business Plan dell’azienda, nonché monitorare costantemente lo sviluppo della strategia;
  2. Social Media Manager. Si occupa di gestire la presenza online di un’azienda sui social media definendo le strategie di comunicazione e interazione col web;
  3. Web advertiser. Si occupa di gestire le campagne pubblicitarie online di un’impresa;
  4. Search Engine Optimizer. Si occupa di gestire la visibilità e il posizionamento dell’azienda sui motori di ricerca, attraverso attività di gestione e ottimizzazione dei contenuti e della link popularity del sito web;
  5. Web analyst. Si occupa di tradurre la strategia web di un’impresa in un sistema integrato di monitoraggio al fine di misurarne l’efficienza e l’efficacia implementativa.

Con l’obiettivo di colmare questo gap, il corso si rivolge a giovani neolaureati, professionisti autonomi, dipendenti, manager e imprenditori che vogliano sviluppare specifiche competenze nella gestione di metodologie e strumenti per il digital marketing (utili sia per differenziarsi nel mercato del lavoro sia per supportare l’azienda nello sviluppo di un’efficace strategia di comunicazione digitale) o che più semplicemente siano interessati a familiarizzare con le tecnologie digitali esistenti per sviluppare il know-how necessario a confrontarsi con i fornitori di soluzioni, agenzie media e consulenti.

MODULO 1 – STRATEGY
In questo modulo lo studente imparerà, da un lato, come delineare e costruire una proposta di valore efficace per il proprio pubblico, utilizzando strumenti come la value proposition, il business model canvas e i funnel di marketing; e dall’altro, come pianificare la propria strategia attraverso la scelta del canale o del mix di canali ideali in funzione del target, del prodotto, del messaggio, del budget e degli obiettivi che si vogliono raggiungere.

MODULO 2 – SEO
In questo primo modulo sul search engine optimization lo studente scoprirà come progettare delle pagine web, gestire contenuti, metatag e keyword, accrescere link popularity, aumentando la probabilità per un’azienda di posizionarsi nelle aree premium della prima pagina di Google o altri motori di ricerca.

MODULO 3 – SEM
Il presente modulo approfondisce il posizionamento sponsorizzato e le principali regole del Search Engine Marketing per creare campagne pay per click efficaci con Google Ads (con riferimento alle keyword, agli annunci, ai costi, alla rete display, al remarketing e agli indicatori di performance).

MODULO 4 – FACEBOOK
In questo modulo lo studente scoprirà, da un lato, come costruire e gestire una comunità di follower fidelizzata costruendo progetti di contenuto, pianificando e calendarizzando la propria attività di comunicazione, gestendo al meglio le relazioni online, massimizzando l’engagement e la social reputation; e dall’altro, imparerà come sfruttare questo patrimonio informativo per progettare campagne di advertising per colpire e monetizzare il tuo pubblico target.

MODULO 5 – INSTAGRAM E TIKTOK
In questo modulo, lo studente imparerà come progettare e pianificare la presenza sui canali digitali in maggiore crescita (Instagram e TikTok) attraverso contenuti visuali capaci di incuriosire, coinvolgere e monetizzare il pubblico target.

MODULO 6 – YOUTUBE
Il successo di YouTube e in un prossimo futuro di Tik Tok sta cambiando il modo in cui le imprese approcciano i video come strumento di marketing. Lo sviluppo di smartphone tecnologicamente evoluti e di applicazioni strumentali alla creazione di contenuti di valore incoraggia le piccole imprese a produrre autonomamente i propri contenuti. Non parliamo di più prodotti one-shot, utilizzati per una campagna o per documentare un evento, ma di gestire canali multipiattaforma. Le imprese hanno sempre più bisogno di una strategia video integrata con il piano marketing.

MODULO 7 – LINKEDIN
LinkedIn è un servizio di gestione del personal brand e del proprio professional network. Ma è anche un mezzo di recruiting per le imprese, attraverso cui fare strategie di employee advocacy; è sempre più uno strumento di marketing e di advertising con focalizzazione sul business to business (B2B). L’interesse crescente verso questo canale da parte della grande così come della piccola impresa richiede lo sviluppo di nuove figure professionali che sappiano integrare e gestire tutte queste attività.

MODULO 8 – WEB ANALYTICS
L’obiettivo di questo modulo è mettere lo studente nelle condizioni di progettare un sistema di monitoraggio per conoscere sempre più in profondità gli interessi e il comportamento dei tuoi clienti e misurare l’efficienza e l’efficacia del tuo sistema di comunicazione attraverso Google Analytics.

Informazioni

Finanza, diritto e rapporti internazionali
24/02/2023
70%
11
40
€ 1.522,50
Per i titoli d'accesso, fare riferimento all'avviso di selezione 22/23

FAQ

Il corso prevede il rilascio di un attestato universitario e di un OpenBadge (per maggiori informazioni su cosa sia l’OpenBadge, vedi Open Badge) a fronte di una frequenza del 70% e del superamento di una prova finale consistente in un test a risposta multipla. Inoltre, per chi ne
facesse richiesta è previsto il rilascio di 8 CFU da spendere in ambito universitario.

Il corso verrà erogato in modalità duale. Sarà possibile partecipare sia in presenza che da remoto (entrambe le modalità contribuiscono al raggiungimento della frequenza necessaria per ricevere l’attestato). Le lezioni saranno inoltre registrate e rese disponibili ai corsisti (insieme agli altri materiali) su un’apposita piattaforma dell’università.

No. L’iscrizione è aperta a candidati con diverso background. Quello che conta è la motivazione e la partecipazione. Ovviamente, in caso di elevato numero di iscritti, la conoscenza della materia potrebbe rappresentare un elemento discriminante nella definizione delle graduatorie di ammissione.

Il corso non prevede forme di agevolazione ed esenzione, né la possibilità di rateizzazione del contributo. Solo per i corsisti disabili sono previste delle agevolazioni come espressamente determinate dalla legge art.8 Decreto del presidente del Consiglio dei ministri 09/04/2001.

Il corso unisce teoria e pratica. Da un lato, il corso ripercorre gli elementi che sono alla base del digital marketing, mettendo in evidenza gli aspetti strategici del posizionamento sui canali digitali e la rilevanza di strategie di multi e omni-canalità. Dall’altra, il corso è improntato a trasferire competenze specifiche di gestione dei singoli canali e in questo non può che adottare un approccio operativo avvalendosi anche di docenti esterni al contesto accademico e professionalmente attivi nel mondo del digital marketing.