Il Master in Accounting & Corporate Finance forma professioniste e professionisti in grado di utilizzare le competenze e gli strumenti propri dell’economia e della finanza aziendale al fine di sviluppare competenze tecniche e manageriali per il miglioramento delle decisioni e dei processi aziendali. Il corso approfondisce i temi del bilancio, della finanza aziendale e del controllo di gestione, sempre più centrali nei processi decisionali delle aziende. La necessità di sviluppare e aggiornare le relative competenze e conoscenze pone le basi sulle quali si fonda il percorso formativo. Il Master è orientato a far acquisire tali competenze specifiche e la padronanza degli strumenti e dei concetti tipici del settore attraverso la costante alternanza di lezioni teoriche, esercitazioni, casi di studio e testimonianze. Il Master eroga 312 ore di didattica in modalità duale (presenza e online) con frequenza il venerdì (8 ore) e il sabato mattina (4 ore).

Le attività formative del Master in Accounting & Corporate Finance coprono le seguenti tre aree tematiche: 

  • Area bilancio: copre i temi legati alla redazione ed interpretazione del bilancio di esercizio e consolidato approfondendo anche i principi contabili internazionali e il tema del risk management.
  • Area controllo di gestione: affronta le tematiche dell’analisi della pianificazione aziendale, dell’analisi dei costi, del budgeting, del transfer pricing e dei sistemi multidimensionali di analisi delle performance.
  • Area finanza aziendale: analizza il tema del capital budgeting, della valutazione d’azienda, della finanza straordinaria per la crescita ed approfondisce i temi legati ai big data e al business analytics.

Corsi singoli: è possibile acquistare uno o più corsi singoli. Per le relative informazioni è necessario contattare la segreteria organizzativa.

“Il 94,4% di intervistate e intervistati ha affermato al termine del master ACF (ediz. 22.23) che se tornasse indietro si riscriverebbe al master frequentato”.

Fonte: AlmaLaurea

Il Master in Accounting & Corporate Finance si rivolge a:

  • Coloro che già operano in ambito amministrazione, finanza e controllo e desiderano aggiornare le proprie conoscenze al fine di diventare dei “business partner” per le altre aree aziendali.
  • Neolaureate e neolaureati che vogliono proseguire gli studi triennali acquisendo conoscenze avanzate  in ambito amministrazione, controllo e finanza
  • Coloro che non hanno un titolo di studio in ambito economico ma intendono riposizionarsi professionalmente e/o sviluppare competenze specifiche acquisendo la padronanza degli strumenti e dei concetti tipici della funzione amministrazione, finanza e controllo.

Il Master mira a formare le seguenti figure professionali: business e financial controller; responsabile amministrativo; consulente d’azienda; responsabile controllo di gestione; Chief Financial Officer (CFO).

Il Master in Accounting & Corporate Finance prevede i seguenti insegnamenti:

PRECORSO DI RAGIONERIA
Prima dell’inizio delle lezioni è previsto un precorso di Ragioneria di 16 ore che è obbligatorio per chi non ha una laurea triennale in ambito economico o esperienza lavorativa di almeno 2 anni in ambito amministrazione/finanza.

IL BILANCIO DI ESERCIZIO: REDAZIONE ED INTERPRETAZIONE
Affronta le logiche di redazione del bilancio soffermandosi sul conto economico, sullo stato patrimoniale e sulle tecniche di analisi ed interpretazione del bilancio.

GESTIONE DELLA TESORERIA
Tratta i modelli e gli strumenti operativi per realizzare e gestire efficaci sistemi di pianificazione dei flussi di cassa.

ANALISI DEGLI INVESTIMENTI
Analizza le principali tecniche di valutazione degli investimenti.

FONDAMENTI DI CONTROLLO, ANALISI DEI COSTI E BUDGETING
Illustra le tecniche per sviluppare l’analisi dei margini di contribuzione, il calcolo del costo del prodotto, la definizione del budget e l’implementazione dell’analisi degli scostamenti.

PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI E VALUTAZIONE DEI BENI INTANGIBILI
Affronta la struttura dei documenti contabili secondo i principi IFRS soffermandosi sul ruolo dell’Other Comprehensive Income e sulla contabilizzazione delle immobilizzazioni materiali e immateriali.

FISCALITÀ DI IMPRESA
Affronta il tema della gestione fiscale e della contabilizzazione delle imposte.

BILANCIO CONSOLIDATO: REDAZIONE ED INTERPRETAZIONE
Affronta il tema del governo dei gruppi ed illustra le tecniche di redazione ed interpretazione del bilancio consolidato.

CONTROLLO STRATEGICO: RESPONSABILITÀ, INCENTIVI E PERFORMANCE
Affronta il tema della struttura organizzativa e delle varie tipologie di strutture esistenti con riferimento ai principi di progettazione delle stesse e alla valutazione delle risorse umane.

PIANIFICAZIONE STRATEGICA: IL PIANO INDUSTRIALE
Illustra le tecniche di redazione del piano industriale e del business plan.

BIG DATA E BUSINESS ANALYTICS: GESTIONE DATI E REPORTISTICA PER LE DECISIONI
Affronta il tema dell’utilizzo dei big data al fine di trarne informazioni utili al supporto delle decisioni aziendali.

GESTIONE DEL RAPPORTO CON LA BANCA E L’OTTIMIZZAZIONE DEL RATING AZIENDALE
Analizza il complesso di norme che regolano l’attività creditizia ed approfondisce le tecniche che consentono di valutare e migliorare il merito creditizio di un’azienda.

RISK MANAGEMENT E SISTEMI DI CORPORATE GOVERNANCE
Analizza come identificare i potenziali rischi aziendali e come essi sono collegati alla misurazione delle performance.

MODELLI MULTIDIMENSIONALI DI MISURAZIONE DELLA PERFORMANCE ED ESG REPORTING 
Affronta il tema dei sistemi multidimensionali di analisi delle performance aziendali, della reportistica ESG.

MODELLI E STRUMENTI PER IL CONTROLLO E LA PIANIFICAZIONE
Illustra le tecniche operative per implementare gli strumenti di controllo e pianificazione in azienda, anche in ottica consulenziale.

VALUTAZIONE D’AZIENDA E FINANZA STRAORDINARIA PER LA CRESCITA
Illustra il tema della valutazione d’azienda, delle operazioni di acquisizione e fusione, della politica dei dividendi e delle scelte relative alla struttura finanziaria.

QUOTAZIONE SUI MERCATI REGOLAMENTATI E PRIVATE EQUITY
Affronta il tema del Venture Capital e Private Equity, il tema del leverage buy-out, della quotazione d’azienda e dell’emissione di debito strutturato.

TRANSFER PRICING
Analizza il ruolo del transfer pricing e le tecniche di calcolo al fine di individuare e mitigare potenziali vantaggi e rischi relativi alla politica dei prezzi di trasferimento adottata.

ANTIRICICLAGGIO E PREVENZIONE DELLE FRODI
Analizza gli strumenti adeguati per comprendere e prevenire le frodi aziendali.

Scarica il programma dettagliato.

Scarica il calendario 23.24.

Sono previste attività in laboratorio rappresentate da lezioni ed esercitazioni relative all’utilizzo di software dedicati alla strutturazione, analisi e reportistica dei dati a supporto delle decisioni aziendali. Il Master ACF organizza tre laboratori:

  • una giornata di laboratorio SAP. Grazie alla collaborazione con la società di consulenza Keytech s.r.l. verrà illustrato ai partecipanti l’utilizzo dell’ERP SAP attraverso delle simulazioni aziendali
  • una mezza giornata di laboratorio di Excel avanzato. Durante questo laboratorio verranno approfondite funzioni avanzate di Excel per la gestione e l’analisi dei dati
  • una mezza giornata di laboratorio con Tableau. Durante questo laboratorio verrà illustrato l’uso del software Tableau quale strumento di business intelligence.

I laboratori sono facoltativi e verranno tenuti presso il laboratorio informatico del Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali “M. Fanno” in via Bassi, 1 a Padova.

Il Prof. Michele Fabrizi presenta il Master in Accounting & Corporate Finance:

Di seguito alcuni docenti del Master in Accounting & Corporate Finance illustrano i contenuti dei propri corsi. Immergiti per qualche minuto nell’esperienza formativa del nostro Master!

La faculty bilancia ed integra approcci teorici e applicativi.

Marina Barbieri, dottore commercialista e revisore contabile.

Giacomo Boesso, professore ordinario di Economia Aziendale.

Fabio Buttignon, professore ordinario di Finanza Aziendale.

Bruno Buchetti, ricercatore in Economia Aziendale.

Diego Campagnolo, professore associato di Organizzazione Aziendale.

Fabrizio Cerbioni, professore ordinario di Economia Aziendale.

Marco Ciabattoni, dottore commercialista e revisore legale.

Eugenio Comuzzi, professore ordinario di Economia Aziendale.

Francis De Zanche, partner di Adacta Advisory.

Michele Fabrizi, professore associato di Finanza Aziendale.

Marco Fasan, professore associato di Economia Aziendale.

Elena Gaiani, consulente aziendale presso Strategya.

Paolo Gubitta, professore ordinario di Organizzazione Aziendale.

Tommaso Lazzarini, consulente aziendale.

Giovanna Michelon, professor of Accounting.

Simone Mazzonetto, professore a Contratto presso il Dipartimento di Economia dell’Università Ca’ Foscari di Venezia.

Giulia Milan, partner di Buttignon Zotti Milan & Co.

Marco Minozzi, consulente aziendale presso Strategya.

Francesco Naccarato, partner di 110 Advisory.

Anna Trentin, consulente aziendale Adacta Advisory.

Antonio Parbonetti, professore ordinario di Economia Aziendale.

Sonia Parolin, consulente aziendale Adacta Advisory.

Emilio Passetti, professore associato di Economia Aziendale.

Luisa Pastega, dottore commercialista e consulente aziendale.

Michele Piazza, partner di Strategya.

Daniele Vanin, commercialista e revisore, partner di Consimp.

Gaetano Terrin, partner Studio Terrin & Associati.

Consulta la composizione della faculty.

Per l’anno accademico 2024-2025, la Fondazione Enzo Badioli mette a disposizione una borsa di studio a copertura parziale dei costi di iscrizione al Master ACF, riservata a soci/e e/o figli/e di soci/e di BCC Roma under 30.
La Fondazione Enzo Badioli, costituita nel 1996 su iniziativa della Banca di Credito Cooperativo di Roma in ricordo del Presidente Badioli, figura di spicco del movimento del Credito Cooperativo, promuove iniziative di educazione e formazione dei giovani, con particolare riferimento alla qualificazione professionale in ambito bancario e finanziario.
Per saperne di più su come ottenere la borsa di studio, visita il sito della Fondazione Badioli.

dSEA is an EQUIS accredited school

La graduatoria generale di merito per l’a.a. 2024/2025 sarà disponibile qui, secondo le tempistiche dell’avviso di selezione.

 

Corsi singoli

Informazioni

Finanza, diritto e rapporti internazionali
30/09/2025
70%
13
45
€ 3.522,50
€ 2.000,00
I titoli di accesso saranno specificati nell'avviso di selezione 24/25
Ottieni la brochure

"*" indica i campi obbligatori

Trattamento dei dati personali*

FAQ

Il Master ACF è un master universitario di primo livello, pertanto vi si può accedere dopo aver conseguito il titolo di laurea triennale in tutte le discipline. Tuttavia è possibile comunque frequentare il Master in qualità di uditore nel caso in cui non si sia in possesso del titolo di accesso.

Assolutamente no. Possono iscriversi a questo Master studenti di qualsiasi provenienza.

La didattica viene erogata in modalità duale (presenza fisica e piattaforma zoom) e la frequenza è obbligatoria per il 70%, il venerdì (8 ore) e il sabato mattina (4 ore) per un totale di 12 ore a settimana.

Lo stage non è obbligatorio ai fini del conseguimento del titolo, tuttavia, all’interno del percorso del master è possibile svolgere un tirocinio curriculare facoltativo volto alla stesura del project work finale.

Bisogna attendere la pubblicazione dell’avviso di ammissione che avverrà nel mese di giugno e seguire tutte le istruzioni per presentare la domanda di preiscrizione (visualizzabili cliccando il bottone “preiscriviti”)