La rapida evoluzione della diagnosi genetica preimpianto (PGT) nell’ambito delle tecniche genetiche avanzate di diagnosi prenatale precoce costituisce una sfida per tutti gli operatori che lavorano in questo peculiare ambito a metà strada tra Genetica, Embriologia e Medicina della Riproduzione.

Nell’ordinamento corrente non è prevista una scuola di specializzazione in Embriologia e nell’ambito del percorso formativo post-lauream dei ginecologi e dei genetisti medici tale argomento è quasi del tutto sconosciuto.

Il Master di II livello in Diagnosi genetica preimpianto: genetica, embriologia e applicazioni cliniche si propone di colmare questo vuoto formativo, fornendo ai corsisti conoscenze provenienti dalle 3 principali discipline coinvolte, ovvero la genetica (clinica e molecolare), l’embriologia clinica e la medicina della riproduzione.

L’obiettivo del Master è quello di formare delle figure professionali multidisciplinari che abbiano competenze trasversali utili a lavorare in un Centro PMA o in un laboratorio di PGT.

Le attività del Master in Diagnosi genetica preimpianto: genetica, embriologia e applicazioni cliniche prevedono l’acquisizione di competenze trasversali in Ginecologia, Embriologia e Genetica. Parte delle lezioni vengono focalizzate sul ruolo dello psicologo, del personale paramedico e degli altri specialisti coinvolti nel percorso di PMA-PGT. Infine, vengono analizzati gli aspetti legali e etici della PGT. I corsisti medici possono approfondire la gestione genetica e embriologica della coppia in percorso di PGT, mentre i corsisti biologi apprendono i principi base della gestione ginecologica della coppia e approfondiscono le tecniche avanzate di biologia molecolare che si utilizzano per l’esecuzione della PGT.
I docenti, tutti professionisti esperti di PMA e PGT, tengono le lezioni online con ampio spazio per la discussione e la trattazione di casi clinici.

Il Master in Diagnosi genetica preimpianto: genetica, embriologia e applicazioni cliniche forma medici e biologi, rendendoli idonei a lavorare in un Centro PMA con laboratorio di PGT integrato.

I corsisti medici potranno approfondire la gestione genetica ed embriologica della coppia in percorso di PGT, mentre i corsisti biologi apprenderanno i principi base della gestione ginecologica della coppia e approfondiranno le tecniche avanzate di biologia molecolare che si utilizzano per l’esecuzione della PGT.

I principali argomenti trattati dal Master in Diagnosi genetica preimpianto: genetica, embriologia e applicazioni cliniche sono:

  • DIAGNOSI GENETICA PREIMPIANTO
  • INQUADRAMENTO DONNA INFERTILE
  • INQUADRAMENTO MASCHIO INFERTILE
  • TECNICHE DI PMA (GINECOLOGICHE)
  • EMBRIOLOGIA
  • TEST PRECONCEZIONALI
  • LA CONSULENZA GENETICA (CLINICA)
  • LABORATORIO PMA
  • PGT CON HLA TYPING NELLE MALATTIE ONCO- ED EMATOLOGICHE
  • IL PERCORSO DI PMA
  • IL LABORATORIO DI PGT (TECNICHE)
  • IL LABORATORIO EMBRIOLOGICO
  • NORME E ASPETTI LEGALI IN PMA E PGT
  • TECNICHE DI PMA (EMBRIOLOGICHE)
  • PGT NELLE SINDROMI DA PREDISPOSIZIONE GENETICA AL CANCRO
  • PGT: GESTIONE PARAMEDICA E CASI PARTICOLARI (CASI CLINICI)
  • LE CERTIFICAZIONI IN PMA E PGT
  • GESTIONE DELLA GRAVIDANZA DI PZ CON MALATTIA GENETICA – 1
  • GESTIONE DELLA GRAVIDANZA DI PZ CON MALATTIA GENETICA – 2
  • LA BIOETICA
  • PGT NELLE MALATTIE MITOCONDRIALI
  • PSICOLOGIA E NUTRIZIONE IN PMA E PGT
  • PGT NON CONVENZIONALE
  • PGT NELLE MALATTIE A INSORGENZA TARDIVA
  • PGT IN ITALIA E EUROPA
  • PROBLEMATICHE IN LABORATORIO EMBRIOLOGICO
  • PROBLEMATICHE IN PMA
  • TECNICHE DI FRONTIERA

(il programma dettagliato verrà pubblicato a inizio corso)

Il Master è supportato dalle tre società scientifiche italiane che si occupano di PMA e PGT, ovvero:

  • SIERR – Società Italiana di Embriologia, Riproduzione e Ricerca
  • SIFES – Società Italiana di Fertilità e Sterilità
  • NIDO – Network Italiano Diagnosi preimpiantO

I corsisti potranno partecipare gratuitamente all’annuale Congresso nazionale sulla diagnosi preimpianto che si tiene a Padova nei mesi estivi.
Il Congresso sarà l’occasione per fare il punto sugli ultimi aggiornamenti scientifici nel campo della PMA e della PGT.
I Corsisti potranno inviare un loro abstract che verrà valutato per essere presentato come migliore comunicazione orale durante il congresso.

Ogni corsista all’interno del suo project work avrà la possibilità di elaborare un lavoro scientifico su tema specificatamente assegnato dal tutor, e di proporlo per la pubblicazione su rivista nazionale/internazionale o come abstract a congresso scientifico.

La graduatoria generale di merito per l’a.a. 2023/24 è disponibile al seguente link.

La graduatoria generale di merito relativa alla II finestra di preiscrizioni per l’a.a. 2023/2024 è disponibile al seguente link.

Corsi singoli

Informazioni

Salute, ambiente e territorio
31/10/2024
80%
5
50
€ 5.022,50
I titoli di accesso saranno specificati nell'avviso di selezione 24/25
Ottieni la brochure

"*" indica i campi obbligatori

Trattamento dei dati personali*

FAQ

La didattica frontale verrà espletata in tre giorni al mese di lezioni online (8 ore al giorno), per 10 mesi.

Il tirocinio viene effettuato in presenza presso Centri PMA-PGT convenzionati distribuiti in varie regioni italiane. 

All’inizio del Corso verrà inviato ai corsisti il programma dettagliato delle lezioni a distanza. Qualche giorno prima del blocco lezioni del mese verrà inviato il link per collegarsi al web meeting. Successivamente, al termine del blocco mensile delle lezioni verrà inviato il link per accedere alla registrazione delle lezioni.

Nell’ambito del project work ad ogni corsista viene assegnato un argomento da sviluppare in un lavoro scientifico che potrà essere inviato a rivista nazionale, internazionale o a congresso medico-scientifico. Ogni corsista alla conclusione del Master deve presentare un elaborato di tesi, coadiuvato dal proprio tutor.

Sì, il tirocinio viene effettuato in presenza presso Centri PMA-PGT convenzionati distribuiti in varie regioni italiane. Ogni corsista deve effettuare 6 settimane di tirocinio presso il Centro convenzionato prescelto, anche non consecutive, concordate con la struttura ospitante.
Durante il tirocinio ha l’opportunità di frequentare sia in laboratorio embriologico di PGT che l’ambulatorio medico ove si effettuano le consulenze multidisciplinari di PGT (ginecologia-genetica-altre specialità).

Nella pratica, ogni corsista avrà l’opportunità di esercitarsi praticamente ad eseguire la biopsia embrionaria su blastocisti murine, mediante una sessione pratica intensiva della durata di 2 giorni, coadiuvato da tutor esperti in micromanipolazione.

La frequenza è obbligatoria all’80%