Il Master in Endoscopia delle vie aeree e digestive in età neonatale e pediatrica fornisce competenze in ambito organizzativo, tecnico-pratico e teorico per lo sviluppo dell’attività endoscopica delle vie aeree e digestive in ambito neonatale e pediatrico.
In particolare, si intende fornire le competenze specifiche per la programmazione ed esecuzione in sicurezza e secondo le più aggiornate linee di guida e raccomandazioni delle società scientifiche, in considerazione delle peculiarità del paziente della fascia di età neonatale e pediatrica.
Il Master permette di avere un approccio professionale in tutti gli ambiti nel campo dell’endoscopia pediatrica e di possedere competenze adeguate per risolvere problemi clinici, ideare soluzioni e sostenere argomentazioni a riguardo.

Il Master in Endoscopia delle vie aeree e digestive in età neonatale e pediatrica permette di acquisire tutte le tecniche attualmente in uso nella pratica endoscopica digestiva e delle vie aeree in ambito neonatale e pediatrico.

Il Master fornisce, inoltre, ai partecipanti la capacità di raccogliere e interpretare dati nel campo della endoscopia pediatrica utili a determinare giudizi autonomi.

Il Master in Endoscopia delle vie aeree e digestive in età neonatale e pediatrica si rivolge a medici che in ambito chirurgico, gastroenterologico, otorinolaringoiatrico, pneumologico, vogliano intraprendere o incrementare la propria attività di natura endoscopica sul paziente pediatrico e neonatale.

Il professionista può, così, passare da una conoscenza sommaria e teorica a quella fattiva con apprendimento teorico pratico delle procedure principali e più usate.

Il Master in Endoscopia delle vie aeree e digestive in età neonatale e pediatrica prevede la formazione organizzata secondo tre aree tematiche.

AREA 1 – ENDOSCOPIA DIGESTIVA

  • Tecniche endoscopiche UPPER GI
  • Tecniche endoscopiche LOWER GI1
  • Indicazioni mediche all’endoscopia digestiva
  • Atresia esofagea e stenosi congenita dell’esofago e altre indicazioni chirurgiche diagnostiche e operative
  • Acalasia e dismotilità del tratto digestivo prossimale dall’età neonatale all’età adulta
  • Dispositivi nutrizionali
  • Sanguinamenti digestivi
  • Caustici e corpi estranei
  • Patologia biliopancreatica
  • Ecoendoscopia
  • Transitional care e sorveglianza endoscopica
  • Tecniche endoscopiche LOWER GI2
  • Tecniche endoscopiche LOWER GI3

AREA 2 – ENDOSCOPIA VIE AEREE

  • Tecniche e indicazioni esami endoscopici UPPER AIRWAYS
  • Tecniche e indicazioni esami endoscopici LOWER AIRWAYS
  • Tecniche e indicazioni esami endoscopici
  • Upper Airways

AREA 3 – COMUNE

  • Anatomia delle vie aeree e digestive
  • Aspetti anestesiologici
  • Aspetti genetici

Training con simulatori

L’utilizzo di simulatori meccanici o digitali per acquisire le competenze di base è ormai divenuto un momento fondamentale ed indispensabile per iniziare una learning curve.

Il training prevede un iniziale utilizzo con tutor ed un successivo utilizzo in autonomia, con verifica finale dell’avvenuta acquisizione della relativa competenza.

Meeting multidisciplinare come implementatore di crescita professionale

Si potrà partecipare in presenza o in modalità da remoto alla cadenzata riunione del Gruppo Multidisciplinare Gastroenterologico Pediatrico, al fine di acquisire un metodo argomentato diagnostico e terapeutico che prevede la presa in carico e cura in senso globale dei diversi pazienti. 

La graduatoria generale di merito del Master per l’A.A. 2022/23 sarà disponibile a breve.

Informazioni

Salute, ambiente e territorio
30/09/2023
70%
5
8
€ 2.022,50
€ 1.200,00
Per i titoli d'accesso, fare riferimento all'avviso di selezione 22/23
Ottieni la brochure
Trattamento dei dati personali*

FAQ

Le lezioni del Master si terranno tre giorni alla settimana, una volta al mese da novembre 2022 a settembre 2023 presso l’Azienda Ospedale Università di Padova.
È prevista la frequenza presso le sale operatorie, reparto ambulatori delle unità operative di Chirurgia pediatrica e Otorinolaringoiatria e piastra operatoria presso la Clinica chirurgica 3.
Gastroenterologia sarà sede invece di attività endoscopica e ambulatorio fisiologia esofago gastrica e per Pediatria sarà coinvolta la stanza procedure (stanza dei sogni).
La partecipazione alle visite ambulatoriali cardiologiche da parte dei discenti prevede l’osservazione dell’impianto pacemaker e ICD, l’osservazione e refertazione di esami cardiologici (test da sforzo, ecocardiogramma, risonanza magnetica cardiaca).
Il Master prevede inoltre stage e project work di 100 ore ciascuno.

L’attività assistenziale consisterà nella raccolta del consenso all’esame endoscopico, valutazione clinica del paziente pre-esame, discussione clinica multidisciplinare, sala operatoria chirurgia pediatrica, sala endoscopica/procedure pediatria, sala operatoria ORL, piastra
endoscopica gastroenterologia adulti.

Sì, la prova finale sarà orale.

La frequenza è obbligatoria per almeno il 70% del monte ore totale della didattica.